Perché scegliere un’insegna a LED piuttosto che una al neon?

0
236
luci al led

Se vi trovate nella condizione di avere bisogno di una nuova insegna per mettere in evidenza il fatto che il vostro negozio è aperto, magari battendo la concorrenza sulla vostra stessa via, che probabilmente si è fatta via via più agguerrita, ecco che siete nel posto giusto. 
Nelle prossime righe parleremo di tutti i vantaggi che possono derivare dall’utilizzo di una insegna a LED al posto di una comune, così che possiate meglio orientarvi in questo mercato così moderno e così pieno di risorse per il vostro business.

Le aziende si rivolgono da anni alle insegne al neon per annunciare la loro presenza ai clienti, per dar loro il benvenuto in città e persino per sottolineare l’unicità della loro attività. Mentre il neon poteva essere la scelta migliore allora, oggi esiste una soluzione alternativa che offre un’illuminazione vivace, una moltitudine di colori e presenta costi decisamente meno pesanti per le nostre tasche.
Se la vostra azienda è pronta a fare impressione e a distinguersi dal mare dei neon, le luci a LED sono la scelta migliore.

Con l’illuminazione a LED, si ottengono una serie di vantaggi, dal risparmio sui costi (come abbiamo detto, quelle al neon sono piuttosto care) fino al punto per noi più importante: una grande capacità di attrarre l’occhio di potenziali nuovi clienti.
Quindi, prima di investire in luci al neon tradizionali, perché non considerare invece la flessibilità del LED?

Ma quali sono i vantaggi nascosti in questa scelta? Proviamo a vederne insieme qualcuno, analizzandoli più da vicino.

1 LUMINOSITA’ DI ALTA QUALITA’ E COLORI SEMPRE BRILLANTI

Prima della luce a LED, c’era l’illuminazione al neon. Il neon brillava in una grande varietà di colori, ma si otteneva solo attraverso altri gas o attraverso neon rarefatti. Per questa ragione, alcune città hanno iniziato a vietare l’uso delle luci al neon, e in alcune zone ci sono addirittura regolamenti contro il loro utilizzo nelle vetrine.
Rispetto alle vecchie luci al neon, i prodotti LED sono eccezionalmente più brillanti, sia per quanto riguarda il colore che per quel che concerne la luminosità. Possono anche essere visti in pieno giorno, grazie a delle regolazioni particolari e temporizzate, mentre il neon perderebbe il suo potere di brillantezza a causa del riflesso abbacinante del sole.

2 ILLUMINAZIONE AD ALTA EFFICIENZA ENERGETICA 

L’industria delle insegne è da tempo accusata di aver consumato troppa energia solo per creare un’insegna che possa essere attrattiva per il pubblico e i potenziali clienti. Tuttavia, le luci a LED richiedono meno energia per creare un’immagine più luminosa rispetto alle insegne più comuni. È per questo che le aziende non devono sacrificare il loro desiderio di avere una luce brillante per risparmiare qualche soldo. Inoltre, i LED generano pochissimo calore rispetto alle altre insegne luminose, quindi possono mantenere l’attenzione del pubblico senza surriscaldare ciò che c’è in vetrina: avete mai fatto caso a quante insegne luminose a bandiera vi siano ormai per le strade della vostra città? Teniamo conto di un dato che potrà lasciarci senza parole: i LED consumano il 75% di energia in meno rispetto a quella consumata da un’insegna comune.

3.LE INSEGNE LUMINOSE A LED HANNO UNA VITA DECISAMENTE PIU’ LUNGA

La sostituzione dei cartelli è dispendiosa in termini di tempo, ma pure piuttosto costosa. Pertanto, nessuna azienda vuole assumere continuamente qualcuno per salire una scala oppure per creare un’insegna luminosa su misura.
I LED hanno una durata di vita più lunga rispetto all’illuminazione al neon e a quella a fluorescenza. Durano infatti 25 volte di più delle luci a incandescenza e offrono migliaia di ore in più di tempo di esposizione rispetto al neon. Inoltre, i LED non rischiano la perdita di gas, il che significa che le luci non rischiano di spegnersi allìimprovviso, come accade per le luci al neon.

4 UN DESIGN LEGGERO E ACCATTIVANTE

Le insegne al neon sono spesse e pesanti. Richiedono uno spazio extra per i tubi di vetro che contengono il gas al neon, e sono ingombranti. Le insegne a LED non hanno tubi e offrono una dimensione più sottile, maneggevole e pratica. Pertanto, i proprietari possono godere di insegne che siano allo stesso tempo luminose e audaci, ma facili da sollevare su e giù dai loro supporti del display: certo, questo accade solo se vi affidate a dei veri professionisti, come quelli di VisualLED. Diffidate da chi non ha fatto della ricerca in questo campo la sua specializzazione!

5. VERSATILITA’ PER TUTTE LE VOSTRE ESIGENZE

I LED offrono animazione, cambi di colore, dissolvenza, lampeggiamento e messaggi in movimento, mentre il neon può fornire solo luci lampeggianti. Ciò consente la massima versatilità per la vostra nuova insegna: potrete decidere la modalità che più farà al caso vostro, temporizzarla, cambiarla a seconda dell’orario e molto altro. Insomma, un vero passo avanti quando si tratta di marketing.

Questi i cinque vantaggi principali delle insegne luminose a LED: a voi la scelta di entrare nel futuro!

Commenti