Parrucche alle pazienti oncologiche; in Emilia Romagna un gesto bellissimo

0
35
Parrucche

L’Emilia Romagna paga le parrucche alle pazienti oncologiche

Per tutte le donne che si sottopongono alle cure antitumorali, chemio e radio, arriva un aiuto: un contributo di 400 euro per l’acquisto di parrucche. La giunta regionale della Romagna ha disposto l’erogazione, tutta a carico del servizio sanitario regionale.

Sergio Venturi, assessore regionale alla sanità, ha specificato che il contributo non ha a che fare con il reddito delle pazienti ed è totalmente indipendente dall’Isee. L’assessore difatti ha dichiarato: «il cancro colpisce indipendentemente dal reddito e la qualità delle cure, a cui noi teniamo moltissimo, passa anche attraverso misure come queste».

Il contributo è riservato a tutte le donne residenti in Emilia Romagna con possibile alopecia da chemioterapia o radioterapia. Ad oggi si contano 3400 pazienti oncologiche e tutte le donne avranno la possibilità di usufruire del contributo. Le richieste di contributo dovranno essere indirizzate all’AUSL della regione secondo tutti i punti della modulistica. Ogni paziente deve allegare il certificato che accerta la patologia e l’alopecia sviluppata in seguito ai trattamenti. Sarà poi l’ASL ad accogliere tutte le domande e a concedere il contributo richiesto.


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here