Fare sesso per prevenire l’influenza

0
347

L’inverno è alle porte e, come ogni anno, porterà con sé una grande ondata di influenza. Nonostante sul mercato siano disponibili una miriade di farmaci per combatterne i sintomi e di vaccini per prevenirla, i metodi fai da te sono sempre efficaci. Il migliore di essi, secondo alcuni studi, sarebbe quello di fare sesso almeno tre volte a settimana. L’attività sessuale, infatti, sembra essere un metodo efficace e piacevole per tenere lontana l’influenza dal nostro organismo.

alt="sesso contro influenza"

Fare sesso contro l’influenza, lo dice la scienza

Nell’arco degli ultimi dieci anni si sono susseguiti diversi studi che hanno dimostrato come un’attività sessuale regolare e frequente possa essere efficace per rafforzare le difese immunitarie. Uno dei primi studi in merito risale al 2001 ed è stato pubblicato sulla rivista scientifica Proceedings of the National Academy of Science in the United States of America. Lo studio analizzava il comportamento dei Drosophila melanogaster, più noto come moscerino della frutta, che ha un’attività sessuale molto intensa. Questi insetti dimostravano di avere una grande capacità di contrastare le infezioni batteriche.

alt="sesso contro influenza"

Nel corso degli anni numerosi esperti hanno confermato i vantaggi, dal punto di vista fisico, di un’attività sessuale regolare. Secondo la dottoressa Yvonne K. Fulbright, docente presso la Penn State University, chi ha una vita sessuale intensa tende a chiedere meno giorni di malattia a lavoro. Questa tesi è stata confermata da alcune ricerche, tra cui quella della Queens University di Belfast, secondo la quale fare sesso almeno tre volte a settimana aiuta a prevenire molte patolgie, tra cui infarto e ictus.

Perché fa bene fare sesso

L’attività sessuale è molto importante per ogni coppia, anche se non è l’unico elemento che ne garantisce la stabilità. Mantenere un’attività sessuale costante, regolare e frequente non ha effetti positivi solo sulla vita di coppia, ma anche sulla salute. Durante il rapporto sessuale, infatti, viene secretata in grandi quantità l’immunoglobulina A (Iga), sia nella saliva che nelle mucose del naso. Le immunoglobuline A sono delle proteine globulari che vengono impiegate dal nostro organismo come risposta immunitaria. Sono quindi degli anticorpi contro ogni forma di microrganismo ed estraneo al nostro corpo.

Per prevenire l’influenza con il sesso, però, è necessario avere rapporti sessuali almeno tre volte a settimana. In questo modo gli anticorpi vengono prodotti di continuo e la loro attività rimane presente nel nostro organismo, rafforzando il nostro sistema immunitario. La cosa cambia radicalmente, tuttavia, se il nostro partner ha già l’influenza: in questo caso avere un rapporto sessuale rende quasi inevitabile il contagio.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here