Cacao come biocombustibile: la scoperta del Ghana

0
375
cacao come biocombustibile
cacao come biocombustibile

Cacao come biocombustibile, è vero e potrebbe succedere in Ghana. Studiosi e ricercatori stanno concentrando la propria attenzione su un progetto che consentirebbe di trasformare i gusci delle fave di cacao in un biocombustibile.

Un processo tutto bio, suddiviso in un primo procedimento di raccolta e in uno successivo di lavorazione. Attraverso la raccolta verrebbero depositati tutti i gusci e poi quest’ultimi verrebbero lavorati e trasformati in “pellet” . Il pellet di cacao bruciato produrrebbe elettricità; una scoperta fantastica e soluzione conveniente anche per illuminare e dare energia alle zone più rurali e periferiche dello stato ghanese. https://www.zeusnews.it/n.php?c=27325

Per il momento il progetto è ancora in nuce ma nel luglio 2019 dovrebbe registrarsi la prima sperimentazione presso l’Università Nkrumah dove verrà realizzato un biorigeneratore che brucerà i gusci di cacao; se il prototipo reggesse tutte le aspettative del Governo ghanese e degli studiosi si potrebbe procedere ai vari impianti.

Nello stato africano è il cacao la bioteconologia del secolo!

Commenti