Bologna: una biblioteca per tutti i libri di Umberto Eco

0
737
Biblioteca in memoria di Eco

Tutti i libri del semiologo potrebbero trovare una nuova dimora: una biblioteca nell’Università di Bologna

Umberto Eco, scrittore prolifico, critico attento, possedeva tanti libri, circa 30 mila. Questi libri sono espressione di una inestimabile ricchezza culturale e proprio per tale consapevolezza l’Università di Bologna ha progettato una biblioteca per i volumi dell’immenso Eco.

Il noto medievista è morto nel 2016 lasciando una considerevole eredità libraria; la famiglia desidera che sia l’Università di Bologna a godere di questo ricco patrimonio. L’Ateneo ed il rettore avrebbero dunque già preparato un progetto per costruire un’ala nella biblioteca appositamente per tutto lo scibile di Eco. La futura biblioteca sarà una riproduzione della libreria domestica dell’intellettuale, quindi scaffali e pareti come quelli dell’originale, pareti ricoperte dai volumi in modo che il visitatore scopra i libri seguendo un vero e proprio sentiero. L’ingresso della Biblioteca sarà su Piazza Puntoni e tutta l’area sarà un insieme di corridoi e ampi spazi.

La città spera con ardore che il progetto diventi realtà. Spera di divenire la culla di un sapere di un grande uomo la cui memoria sarà sempre custodita con rispetto e devozione.

Commenti